Posizionamento di un sito web su Google - SEO

Obiettivo di un’attività SEO

Assicurarsi che il sito venga disegnato per essere conforme alle regole di indicizzazione dei motori di ricerca (Google in particolare) e che le pagine del sito siano accessibili per specifiche ricerche chiave importanti per il business assicurando quindi visibilità e visite.

Come faccio ad avere più visite al mio sito da Google?

L’essere presenti su Google per le ricerche importanti per il proprio settore è ormai diventata una prerogativa fondamentale per chiunque abbia un sito web.

Se non si vuole investire del denaro in campagne pubblicitarie AdWords, l’alternativa è includere nelle proprie attività marketing anche una strategia di SEO completa.

Includere tra le proprie attività marketing una strategia SEO

Una strategia SEO completa comprende diverse attività articolabili in più momenti e con il coinvolgimento di diversi aspetti, sia tecnici che di contenuto e marketing.

Punto fondamentali da inserire in una strategia SEO

1

Predisporre il proprio sito e tutte le pagine che lo compongono al posizionamento sui motori di ricerca

Un’attività di predisposizione strutturale di una pagina alla Search Engine Optimization comprende tutte quelle attività di base che possono essere fatte su una pagina web al fine di predisporla ad essere indicizzata da Google e resa conforme alle sue norme di validità per poter apparire nei risultati di ricerca.

Attività comprese in questa fase:

  • Produzione documento di selezione keyword per la lingua o le lingue individuate
  • Produzione documento con contenuti di metatag (tag title e tag description) e headings (H1, H2, H3,…) per ogni pagina del sito
  • Produzione documento di revisione testi già inseriti o già predisposti per il sito (per esempio se tratti da cataloghi o brochure) sulla base delle keyword selezionate
  • Produzione di nuovi testi in conformità alle regole di indicizzazione per i motori di ricerca e posizionamento per specifiche parole chiave definite (esempio schede prodotto, gateway pages, testi introduttivi)

2

Configurazione degli strumenti necessari alla segnalazione del sito a Google e al tracciamento di visite e obiettivi

In questa fase ci occupiamo di configurare le piattaforme Google per far sì che il sito venga correttamente segnalato a Google e ogni visita sia correttamente tracciata ed attribuita al canale che l’ha generata. Insieme al cliente definiamo poi gli obiettivi del sito e ne configuriamo il corretto tracciamento su Google Analytics.

Attività comprese in questa fase:

  • Configurazione Google Webmaster Tools e invio sitemap
  • Configurazione obiettivi su Google Analytics: ad esempio moduli di contatto, download di cataloghi o documenti, ordini

3

Monitoraggio dello stato di indicizzazione e risoluzione criticità

Per un sito già pubblicato e con gli strumenti di tracciamento correttamente configurati, andiamo ad analizzare lo stato di indicizzazione di tutte le sue pagine e a risolvere eventuali situazioni di penalizzazioni o criticità in corso.

Attività comprese in questa fase:

  • identificazione e risoluzione penalizzazioni di pagine o aree del sito da parte di Google
  • verifica della corretta gestione della migrazione di un sito ad un nuovo dominio, riscrittura url e gestione dei reindirizzamenti
  • interpretazione e risoluzione di segnalazioni da parte di Google Webmaster Tools
  • verifica della corretta indicizzazione dei contenuti italiani per le ricerche in italiano e dei contenuti in inglese per le ricerche in inglese

 

4

Consolidare l'approccio SEO nelle nuove attività di marketing

Una strategia SEO risulta integrata nelle attività marketing quando la cura e la crescita del proprio sito web risulta in linea con i principi di base del posizionamento sui motori di ricerca.

Quindi vanno mantenute attività di:

  • Cura dei nuovi testi con focus sulle parole chiave
  • Inserimento di meta title e meta description per ogni nuova pagina secondo il format condiviso in precedenza per ogni tipologia di contenuto
  • Assegnazione del tag alt alle immagini
  • Attenzione all’impostazione e gestione degli errori 404 quando vengono eliminate/modificate url

A ciò va aggiunta un’attenzione continua a news di settore, statistiche e risvolti normativi da cui prendere l’incipit per nuovi
contenuti, news e attualizzazione verso i propri prodotti. Vedi il nostro servizio su misura di Produzione di Contenuti per il Web

5

Definire e mantenere una strategia di link building verso il proprio sito

Una strategia SEO che guarda alla crescita della reputazione del proprio sito deve mirare ad aumentarne i link in entrata.

Diffondere nuovi contenuti e nuove pagine attraverso tutti i canali a propria disposizione deve essere un’attività integrata nella propria strategia di marketing con l’obiettivo di raccogliere
menzioni e link da siti partner e media.

Sul web devono quindi essere previste:

  • attività di disseminazione link sui social network per stimolarne la condivisione e il passaparola
  • diffusione articoli e comunicati stampa a mezzo email e contatto diretto con portali e riviste di settore
  • diffusione immagini, presentazioni e infografiche

Fatti trovare da chi ti sta cercando su Google!

Se il piano proposto sopra ti è piaciuto e vorresti metterlo in pratica per la tua attività allora posso aiutarti.