Misurazione risultati e performance

Obiettivo di un’attività di Reportistica e Tracciamento dei Risultati

Orientarsi tra i report e i dati che è possibile raccogliere con il proprio sito e le proprie attività online permette di misurare il successo di ogni canale e attività di comunicazione e intercettare stimoli e segnali dal mercato per tracciare la propria strategia online

Strumenti quali Google Analytics, Google Webmaster Tools, Google Trends, Facebook Insights, Linkedin Dashboard e le varie interfacce amministratore di cms e strumenti di online marketing sono la mia prima fonte di misurazione del successo delle attività che propongo ai miei clienti.

Orientati tra i report e sfrutta i dati per tracciare la tua strategia online

Cosa chiedo ad un cliente la prima volta che ci incontriamo?

Il primo incontro con un cliente è fondamentale per me per capire il suo attuale grado di soddisfazione verso il canale internet, il suo controllo sui visitatori al proprio sito e le sue aspettative.

Quindi quattro domande che faccio a bruciapelo sono:

  • Quante visite fa il tuo sito?
  • Da dove arrivano i tuoi visitatori? Chi sono e che lingua parlano?
  • Che obiettivi vuoi raggiungere con internet?
  • Quale ritorno ti stanno portando le attività online che stai facendo?

Un’incertezza nel rispondere ad alcune di queste domande o un’insoddisfazione verso i risultati ottenuti fino a quel momento mi fa dire che quel cliente può beneficiare della mia consulenza e può aprire la porta ad una collaborazione e ad un miglioramento del suo marketing online.

Perchè è importante il tracciamento delle visite, gli obiettivi e la reportistica?

Credo che ogni attività, dalla più piccola come una condivisione su un social network, alla più strutturata come una campagna di remarketing, debba essere impostata in modo tale da permettere al cliente di poter conoscere in maniera intuitiva e immediata le metriche necessarie a valutarne l’impatto sul proprio business in relazione con gli obiettivi prefissati e dare quindi risposte puntuali alle fatidiche 4 domande di introduzione.

Riconoscere i canali e le attività più redditizie da quelle di meno successo è un punto caratterizzante di internet e della sua completa misurabilità in termini di ritorno sull’investimento e per questo va sfruttato fin dalla nascita di un qualsiasi progetto online.

Come posso aiutarti?

In tutte le mie proposte, troverai sempre un supporto completo alla reportistica che comprende:

  • settaggio degli strumenti di tracciamento e controllo
  • verifica della corretta implementazione dei codici su tutto il sito
  • condivisione e settaggio degli obiettivi desiderati dal cliente, quali ad esempio:
    • conteggio dei download di documenti
    • visite a specifiche pagine del sito
    • compilazione di form di contatto o richieste informazioni
    • iscrizione a eventi o newsletter
    • registrazione
    • acquisto
  • impostazione dashboard personalizzate su Google Analytics e invio di report automatici ad hoc a cadenza periodica per poter monitorare in autonomia e con la massima trasparenza le attività in corso
  • controllo incrociato di report provenienti da diverse piattaforme e analisi critica dei dati al fine di individuare nuovi trend, criticità emergenti, casi di successo e problematiche tecniche

I dati delle reportistiche online si propongono come un naturale complemento dei dati interni aziendali provenienti da altre fonti offline così da poter in qualunque momento comporre un quadro chiaro dell’andamento del proprio business.

Vuoi saperne di più?

Desideri una consulenza sullo stato attuale del tuo sito e sul settaggio del tuo account di Analytics?